martedì 29 aprile 2008

Est modus in rebus, sunt certi denique fines
Quos ultra citraque nequit consistere rectum.
Orazio (Venosa 65 a.C. – Roma 8 a.C.) , Satire 1,1, 106-107.
C'è una misura nelle cose, ci sono insomma dei limiti certi
Oltre e prima dei quali non può stare il giusto.

1 commento:

romeolucioni ha detto...

credo sia conveniente mantenere il detto latino nella forma tradizionalmente riportata (anche se non perfettamente uguale al "originale"):
EST MODUS IN REBUS, SUNT DENIQUE FINES ULTRA CITRAQUE NEQUIT CONSISTERE RECTUM

 
Pino Greco

Crea il tuo badge